identificazione

Curare il collettivo. Prima parte

Immagine

 

Freud non rinunciò mai a qualificare la sua psicanalisi una terapia. Anche quando si preoccupava, per esempio nella Questione dell’analisi laica (1926-27), che la terapia potesse uccidere la scienza, non mise mai in questione il valore terapeutico della psicanalisi nella cura delle psiconevrosi: cura hic et nunc del singolo nevrotico e cura in prospettiva della civiltà, dei suoi costumi, della sua morale civile, del suo modo nevrotico di proporsi a tutti.