femminicidio

CORTO CIRCUITO SADICO

Immagine

Abbandonare la moglie in autostrada come un cane, sgozzare e abbandonare una vecchia transessuale per trenta denari, torturare e dissanguare un ragazzo omosessuale solo per vedere che effetto che fa... La cronaca nera quando passa in prima pagina ci eccita e siamo tutti come i carnefici pronti a reclamare nuovo sangue, tant'è che giustifichiamo gli assassini nel salotto trash della televisione, contenitore sadico della nostra aggressività da teledipendenti, o pretendiamo la pena di morte, la castrazione, la tortura o lo smembramento...

L'OMBRA DEI PERBENISTI E QUELLA DEGLI SBRUFFONI SI RIFLETTE NEL BUIO DELLE DONNE: prima e dopo #Colonia

Immagine
  

 
Dalla “notte delle lunghe molestie” di #Colonia in poi, ne ho lette di tutti i colori.

Chi ha gridato all’Uomo Nero.
Chi ha gridato e basta.
Chi se ne è lavato le mani.
Chi ha inneggiato alla presa di posizione degli uomini bianchi per proteggere le “proprie” donne – ma, forse, in questo caso sarebbe meglio dire femmine – dalle mani dei neri.