informazione

Voilà, il mostro è servito: un’altra goccia di benzina in un mare in fiamme.

Immagine

E’ noto che la qualità dell’informazione nostrana, specie quando tratta di argomenti “sensibili” o ritenuti tali per il grande pubblico (qualsiasi cosa che riguardi immigrazione e profughi, ad esempio) non brilla per etica né per deontologia professionale e che non pochi organi di informazione hanno una vera e propria linea editoriale tesa a dimostrare tesi precostituite, piuttosto che indagare i fenomeni ed offrirne una rappresentazione quanto più possibile corretta e depurata dalle proprie preesistenti opinioni.

Le mani in pasta - il senso di una mia rubrica su POL.IT

Immagine

Quando mi è stato proposto di tenere una rubrica su POL.IT mi sono chiesto quali, tra le mie competenze professionali potessero essere utili dato il contesto prevalentemente psichiatrico nel quale il sito si colloca. E subito ho pensato di attingere alla mia ormai lunga esperienza in qualità di divulgatore ed orientatore.