Klein

L’oggetto del desiderio non è oggettivo

Immagine
 L’angoscia è il desiderio di ciò di cui si ha paura, un’antipatia simpatica.
Soeren Kierkegaard, Diario, maggio 1842

 

Si tratta di interrogare la voce come elemento costitutivo del soggetto, a prescindere dalle sue manifestazioni psicopatologiche.
Bernard Baas, De la chose à l’objet, 1998

 

Finito/infinito

Curare la psicanalisi prima dei pazienti

Immagine
 La vita non è un argomento. Ci siamo giusto organizzati un mondo in cui possiamo vivere – ammettendo corpi, linee, superfici, cause ed effetti, movimento e quiete, forma  contenuto. Senza questi articoli di fede adesso nessuno se la caverebbe a vivere! Ma con questo non sono certo cose dimostrate. La vita non è un argomento; tra le condizioni della vita potrebbe esserci l’errore. F. Nietzsche, La gaia scienza, af. 121, 1892.

 

Curare il collettivo. Prima parte

Immagine

 

Freud non rinunciò mai a qualificare la sua psicanalisi una terapia. Anche quando si preoccupava, per esempio nella Questione dell’analisi laica (1926-27), che la terapia potesse uccidere la scienza, non mise mai in questione il valore terapeutico della psicanalisi nella cura delle psiconevrosi: cura hic et nunc del singolo nevrotico e cura in prospettiva della civiltà, dei suoi costumi, della sua morale civile, del suo modo nevrotico di proporsi a tutti.

Maggio 2015 I - Civiltà?

DEPRESSIONE NEI BAMBINI, QUEI SEGNALI PER DISTINGUERE IL DISTURBO DAI CAPRICCI. Secondo diversi studi, il fenomeno colpisce il 2% dei più piccoli e il 4-8% degli adolescenti. Loro non sono in grado di descrivere il malessere, ma ci sono dei comportamenti che possono aiutare i genitori a intervenire. L’esperta spiega quali sono questi indicatori, che ruolo può avere la scuola, come si arriva a una diagnosi e quali sono percorsi di cura più efficaci