famiglia

IL CAMPO MULTIGRUPPALE COME ROMANZO COLLETTIVO NELLA CURA DEI CONTENITORI INDIVIDUALI, CULTURALI E FAMILIARI

Logo/Locandina/Depliant
Città del convegno
Pisa
Indirizzo del convegno
Piazza Guerrazzi -Pisa
Luogo del convegno
Casa della Città Leopolda
Data
SEMINARIO MENSILE del Centro Ricerche Pscicoanalitiche di Gruppo di Pisa
 
ore 10:30 – 13:00
 
IL CAMPO MULTIGRUPPALE COME ROMANZO COLLETTIVO
NELLA CURA DEI CONTENITORI INDIVIDUALI, CULTURALI E FAMILIARI

 
con
 
  • FRANCESCO COMELLI (DIDATTA IIPG, PSICOANALISTA SPI- MILANO)

LA VIOLENZA DI PADRI E MADRI

Immagine

Vorrei scrivere un bel trattato sulla vostra genitorialità, così sicura, presuntuosa e CASTRANTE...
No perché ovviamente voi come genitori eterosessuali potete avere, come forse avete dimenticato anche dei figli transessuali ed omosessuali.
E allora ipocriti, sicuramente vi trovereste nel dubbio...
Avere ed amare da loro un nipote? Oppure CASTRARLI ===??

Ecco voi se avete scelto l'Omofobia, pertanto siete PESSIMI GENITORI...

IL SELFIE CON IL MORTO

Immagine
Fotografarsi sul luogo della disgrazia o con il morto, sembra essere l’ultima imbarazzante trovata delle generazioni tecnologiche. Oramai cellulari alla mano, abbiamo raggiunto ogni limite; la fotografia non mostra più solo cosa stiamo mangiando o cosa stiamo facendo, ma diviene portavoce dell’orrido portando alla luce il schadenfreud, quel sentimento di naturale compiacimento davanti alla catastrofe altrui.

OTTOBRE 1917: SESSO & RIVOLUZIONE. (Parte II)

Immagine

Autori dell'articolo nel caso l'articolo venga riportato

OTTOBRE 1917: SESSO & RIVOLUZIONE. La rivoluzione bolscevica nella lettura di  Wilhelm Reich (Parte II - Esperimenti, epilogo)
 
Segue dalla parte I “Oltre il capitalismo” (clicca qui per andare all’inizio)
 
Sperimentare, discutere, partecipare
 

OTTOBRE 1917: SESSO & RIVOLUZIONE (Parte I).

Immagine

Autori dell'articolo nel caso l'articolo venga riportato

OTTOBRE 1917: SESSO & RIVOLUZIONE. La rivoluzione bolscevica nella lettura di  Wilhelm Reich (Parte I: Oltre il capitalismo)

Lunedì 30 è mancato a Torino Agostino Pirella, che era stato con Antonio Slavich tra i primi collaboratori di Franco Basaglia a Gorizia, passando poi a dirigere l'esperienza di Arezzo. Con lui la psichiatria italiana senza manicomio perde uno dei suoi padri, e uno dei suoi protagonisti. 
 
Premessa
 

The Dinner

Immagine

Bello il film di Oren Moverman, che ha il merito di sfatare molti luoghi comuni, e forse il demerito di mettere troppa carne al fuoco, tanto da risultare irrisolvibile. Ma anche questo alla fine è un merito, poiché la trama, caratterizzata da una esplorazione sociologica di una upperclass americana, descrive una situazione in evoluzione che non ha facili soluzioni immediate quanto piuttosto conseguenze a lungo termine non indovinabili.

E’ solo la fine del mondo – Una famiglia traumatizzata

Immagine

  Louis torna a casa per annunciare la propria prossima morte. E’ andato via dalla propria famiglia dodici anni prima, senza nessuna spiegazione, e vi torna per un breve saluto, ugualmente senza spiegare il perché. Fuori casa ha raggiunto il successo come scenografo, e madre e sorella lo venerano come un bambino prodigio. In particolare la sorella Suzanne, più piccola di lui, non lo ha mai conosciuto e si è nutrita del mito del successo del fratello attraverso il racconto della madre.

Relazioni familiari, trauma e sviluppi traumatici. Prospettive cliniche e dialoghi.

Data
Attachment

Il convegno tratterà l'importante tema del trauma, con particolare attenzione alle relazioni familiari. I relatori offriranno spunti teorici e clinici, secondo la loro esperienza nel settore. I relatori saranno poi disponibili ad un momento di dialogo e confronto con i partecipanti.
Maggiori informazioni e modulo di iscrizione su www.ordinepsicologirsm.sm