piacere

A quali bisogni risponde Twitter?

Immagine

Se qualcuno oggi mi domandasse a cosa serve il telefono, risponderei, stupendomi e/o irritandomi per la banalità della domanda, "a comunicare a distanza",  senza sentirmi in obbligo di specificare tutti i possibili e pressoché infiniti contenuti della comunicazione telefonica: un amore, un dolore, un lutto, l'ordinazione di una pizza, la prenotazione di una camera d'albergo, una lamentela, un guasto, un pronto soccorso medico, una richiesta di aiuto, un surrogato di sesso.