Il report SDO della Regione Abruzzo. Anno 2013.

L'Agenzia Sanitaria Regionale ha sdoganato il report 2013 delle Schede di Dimissione Ospedaliera. Il numero di ricoveri psichiatrici, misurato attraverso il tasso standardizzato per 10.000 abitanti è sostanzialmente invariato dal 2010, mentre dal 2005 in poi è in costante decrescita.
Tuttavia un'analisi dei tassi di ospedalizzazione degli Abruzzesi nel mondo, si mantiene costante da quasi 10 anni. Dubito che siano gli stessi pazienti che da 10 anni vanno a ricoverarsi fuori regione.
A parte una certa percentuale incomprimibile per svariate cause aleatorie, mi sento di osservare che la Regione Abruzzo non è attrattiva, forse anche per mancanza di posti letto. Costringere un utente al ricovero fuori regione, ancorchè per un limitato periodo, è un fallimento del Servizio sanitario Regionale.
Dovremmo forse aumentare i posti letto nei nostri SPDC, visto che alcuni non raggiungono neanche i 15 posti letto canonici. O forse avere il coraggio di aprire un SPDC in una provincia che ne è sguarnita?